Simone Vallerotonda, liutista, alla Cappella Orsini

Nella splendida cornice della Cappella Orsini a Roma, il 27 giugno 2020 si è svolto il primo concerto del liutista Simone Vallerotonda dopo l’emergenza Covid. Il concerto dal titolo ” Punctum contra punctum – Simmetrie e visioni nel Rinascimento italiano” ha presentato una selezione di brani dei più celebri autori rinascimentali contemporanei di Raffaello il cui cinquecentesimo anniversario dalla sua scomparsa si celebra appunto quest’anno. Vere e proprie perle musicali di F. da Milano, A. da Ripa, M. da L’Aquila, V. Capirola, Spinacino, J. A. Dalza si sono susseguite in un continuum musicale che Simone ha saputo rendere con grande sensibilità e virtuosismo sul liuto a sei cori. A completare l’atmosfera, la Cappella Orsini splendida sala polivalente ricavata da una cappella sconsacrata che sorge sulle vestigia della cavea dell’antico Teatro di Pompeo. Edificata nel XlI sec. nel 1599 gli Orsini ne modificarono l’assetto romanico, la ex Chiesa di Santa Maria in Grotta Pinta fu Cappella di Palazzo Orsini Savelli. La struttura diretta dall’attivissimo Roberto Lucifero ha saputo riorganizzarsi dopo l’emergenza Covid offrendo da subito un nutrito programma di appuntamenti culturali di grande rilievo ed interesse.

Link: https://www.cappellaorsini.net/, http://www.simonevallerotonda.com/

Other Stories

error: Content is protected !!